giovedì 21 febbraio 2008

Tower of Power in Concert


Ame ,Phil , Govons

foto Govons

Questi tre faccioni da p..... erano presenti ieri sera alla nota discoteca Rolling Stone di Milano per assistere al concerto dei famosi Tower of Power. Il desiderio del "trio delle meraviglie"era sfruttare la ghiotta opportunità di saggiare dal vivo le qualità musicali di una delle band più longeve ancora in auge e contraddistinta dalla presenza della più prorompente sezioni fiati ora in circolazione. Credo che assieme ai memorabili Memphis Horns siano da catalogare come icone del filone musicale Soul & Funk considerando la loro collaborazione con svariati artisti che li hanno voluti nei loro progetti musicali.Arrivato con largo anticipo sul luogo del concerto trovo gli altri due loschi individui (famosi musicisti del ferrarese) presenti nella foto in alto che trattano per l'acquisto di una maglietta ricordo dei TOP e poi poco dopo le 20 eccoci entrare in sala concerto per una lunga attesa ......
Dapprima sembrava non dovesse esserci il pienone poi alle 21.30 circa dopo vari incitamenti del pubblico ecco che la band di Oakland dà fiato alle trombe ed inizia la sua performance con il Rolling Stone gremito di pubblico. La scaletta presenta brani del passato e qualcosa di più recente ma personalmente mi "gaso" parecchio per due canzoni: "You ought to be having fun" ed uno dei più celebri brani dei TOP quello in cui mi riconosco ......ossia "You're still a young man" !
Purtroppo l'audio non è dei migliori ed il volume è troppo assordante comunque la band capitanata dal suo fondatore Emilio Castillo conosce l'arte del palcoscenico e riesce a coinvolgere la platea. Un fuori programma inaspettato è stata una breve performance di Mario Biondi il quale una volta salito sul palco si è voltato verso la band e genuflesso davanti a loro in segno di devozione. Dopo due bis la performance si conclude con "I got the groove" tra gli scroscianti applausi degli astanti. Ringrazio i due amici in foto Phil e Giovanni per la spassosa compagnia e spero di ripetere l'esperimento musicale in futuro.

God bless Soul Music !

9 commenti:

Bellabigo ha detto...

Deve essere stato molto bello, con Mario Biondi come special guest poi... bravi ragazzi!

kaiale ha detto...

concordo con bigo...

biondi è un grande....
curioso di sentire gli altri..provvedo subito

Bellabigo ha detto...

@kayale: Mario Biondi me l'ha fatto ascoltare Govotones... "Handful of soul" è un gran album

AME ha detto...

oooh giovani ragazzi Larry Braggs il cantante dei TOP con tutto il rispetto per Mario Biondi è di una altro pianeta!

Bellabigo ha detto...

@all: Se volete vi passo l'ultimo di "Paola e Chiara" (e qui si scatena un polverone:-))))) )

AME ha detto...

@BIGO: Con quest'ultima hai terminato il bonus giornaliero di cazzate.Ora devi solo subire i nostri insulti.comincio io: alla ferrara marathon verrai sorpassato negli ultimi km da KK il quale col suo sorriso luciferino ti spernacchierà ! :-))))))

KK ha detto...

@Ame&Bellabigo:come non dare ragione ad Ame?Paola e Chiara no eh!!!per pietà!!:-)

@Ame: beati voi ragazzi per ilconcerto di ieri sera, dev'essere stato qualcosa di veramente emozionante. Proprio un peccato non essere potuto venire ma d'altronde gli impegni di lavoro...beh dai, speriamo tornino ancora in italia!!!

AME ha detto...

@KK :Grazie per i saluti di ieri sera e quando David Garibaldi ha eseguito un beve assolo alla batteria mi sei venuto in mente.....Govons mi ha detto del tuo passato da batterista:-)

govotones ha detto...

E' impossibile paragonare le due voci.

In ogni caso per quanto Mario Biondi sia un bravo interprete Larry è decisamente i un'altra categoria.