domenica 24 febbraio 2008

Che disfatta !

 BatAME in action ed a tal proposito ringrazio il mitico Monto per avermi gentilmente prestato il sottocasco. Non vi dico la ciclopica sudata generata da quest'ultimo e dalla maschera !

foto Morselli

Classico appuntamento podistico di fine febbraio per l'Ironmerd è la familiare "Maratona delle terre Verdiane" ottimamente organizzata dal patron Chittolini e decisamente veloce nel primo tratto con la discesa che da Salsomaggiore Terme porta a Fidenza. Pittoreschi i passaggi da Fontanellato dove si può ammirare la sua mediovale Rocca così come a Soragna per poi transitare da Roncole Verdi luogo che ha dato i natali al Maestro Giuseppe Verdi . Splendido l'arrivo in Piazza a Busseto sotto la statua del rinomato compositore di cui sopra.
Dopo le tre ottime prestazioni nelle mezze di Casalbeltrame,Trofeo Lolli e Verona mi ero preso due settimane di scarico per arrivare fresco e riposato all'appuntamento con una delle mie maratone preferite. Il tradizionale travestimento da me sfoggiato in questa competizione era la riesumazione di BatAME già utilizzato lo scorso anno nella Corriferrara Half Marathon.
Le sensazioni alla vigilia erano rassicuranti ed infatti allo sparo ho impostato subito un buon ritmo correndo decontratto sin quasi a Fontanellato ma subito dopo l'uscita dalla cittadina ho cominciato ad avvertire le gambe pesanti ed un fastidioso dolorino all'interno del quadricipite destro. A questo punto il terrore di non riuscire a terminare la gara e la necessità di dover diminuire bruscamente la velocità di percorrenza hanno avuto un effetto devastante per il morale. Procedevo lentamente con andatura innaturale per preservare l'arto destro con la risultante che quello sinistro alla fine mi doleva mentre mi trascinavo verso l'arrivo. Mi sono fermato a bere copiosamente al ristoro del 30° km forse un po' disidratato, ho camminato un attimo e la voglia di ritirarsi era molto forte ma l'orgoglio personale e il rispetto nei confronti della casacca dei Runers Bergamo mi hanno spinto a cercare di raggiungere il traguardo, cosa riuscita con molta sofferenza.
Complimenti a Luca Sala ,autore della sua migliore prestazione di sempre sulla distanza , ed al regolarissimo Stefano Signorelli entrambi miei compagni di squadra ed ottimi ultramaratoneti. Da segnalare la significativa prova dell'amico Nerino Paoletti.
Accetto come sempre il verdetto del campo e seppur amareggiato debbo amaramente constatare che le prestazioni di un tempo rimarranno solo un bel ricordo e dovrò ridimensionare le mie aspettative allorchè mi presenterò al via di una maratona. Da buon amatore comunque cercherò ,come ho sempre fatto, d'onorare tutti gli appuntamenti podistici a cui parteciperò in futuro dando tutto me stesso. L'unica nota positiva dell'odierna giornata è il grande successo riscosso da BatAME acclamato durante tutto il percorso dalle simpatiche ed ironiche genti emiliane!
Mi auguro di risolvere in breve tempo il problema muscolare avvertito al quadricipite destro e di metabolizzare in fretta la delusione.

God bless you !

12 commenti:

KK ha detto...

s'è capità?

Monto75 ha detto...

a sentirti parlare, sembra che tu abbia chiuso in 4h! è proprio vero che in questo sport è tutto relativo, quella che x te risulta una disfatta, x me sarebbe un traguardo molto + che insperato, sei grande!
a proposito, mi prendo un pò di merito x il successo del tuo travestimento!!! hihihi

kaiale ha detto...

grande Ame..o batAme

sempre con lo spirito giusto.

Tex71tri ha detto...

sempre sotto le 3h... ;-) disfatta? dipende dal punto di vista, certo se tu avessi chiuso con lo stesso tempo della prima mezza, avresti fattto un gran tempone (che io non oso neanche sognare)! disfatta? per il crollo degli ultimi 10km? sì certo, ma sempre in sicurezza per fare un tempone! ;-) GRANDE batAME!

AME ha detto...

grazie per le vs. belle parole ma la delusione rimane :-( ho inconsciamente speso troppo nella prima parte e poi oltre alla fatica si è associato anche il dolore alla gamba ed il castello dei sogni è crollato......

stefano spina ha detto...

Grande Ame!!
almeno tu le maratone le corri! io, come poptria leggere sul mio blog che ho ricominciato ad animar ieri, sono passato a gare sempre più corte per trovare stimoli a ocntinuare, altrimenti visto il pco tempo che ho divento un ex atleta ed ex triatleta....

Bellabigo ha detto...

beh, se l'hai finita sotto le tre ore... non è poi una disfatta... Ottima prova mentale oltre che fisica, hai tenuto duro e hai chiuso la gara. Bravo!

KK ha detto...

@Ame:bellissimo!!grande BatAme!!!

robert mayoral ha detto...

te queda genial la mascara de Batman, bueno de BatAme!!!jejeje

conad_il_barbaro ha detto...

AH AH AH!!! Bellissimo il passamefisto!!! Un pò Spiderman, un pò Diabolik... anzi Diabolamik!!!

Bellabigo ha detto...

forse si sta preparando per la "Ghotan City Marathon" ;-)))

Santi Pons ha detto...

ZioBATAme,
disfatta???sei matto? poi io sono matto per fare 3h35min sui rulli! dai, hai fatto una bella gara, a volte ci sono anche i resultati insperati, Zio BATAme sei Grande!!!!