mercoledì 20 ottobre 2010

Maratonina Città di Cremona


due personaggi poco seri all' Agriturismo i Pini :-D
In compagnia di Luca durante la nostra sofferenza sportiva.....
Catu in versione astronauta :-)
un sistema molto artigianale per ripararsi dalla pioggia prima della partenza un bel sacco della spazzatura ;-)

Doveva esser la scusa per passare, in compagnia dell'amico Fabio Catufi detto Catu e di altri suoi amici podisti, una domenica col seguente menu sportivo-gastronomico : mezza tranquilla a Cremona per mantenere la condizione ma senza stressarsi oltre misura ed a seguire pranzo in un agriturismo del cremonese.
Ritrovo a Lodi a casa del Catu alle 7.30, arrivo sotto una pioggia moderata nella città delle tre T (Turun, turass, tetass) alle 8.20, ritiro del pettorale e poi l'annoso girovagare alla ricerca del deposito borse.
Ore 9,15 e senza nemmeno aver fatto il classico riscaldamento di 5 minuti pre gara mi fiondo in griglia di partenza non molto distante dagli atleti cosiddetti veloci, salutando alcuni amici tra i quali Luca Pardini col quale ho condiviso un'iron-esperienza in quel di Lanzarote due anni fa.
Alle 9.30 il colpo di pistola sancisce l'inizio della competizione e la prima azione da compiere è districarsi tra il serpentone umano e trovare una via d'uscita dal caos iniziale.
Al termine del primo km, affrontato piuttosto allegramente, il sopraccitato Luca se ne esce con questa battuta : "Ame,se tieni questo ritmo e riesco a seguirti faccio il personale e poi ti pago il gelato".  Non l'avesse mai detto,perchè mi son sentito responsabilizzato ed ho dovuto resettare la mente impostata per condurre una prova senza troppa fatica ed avvisarla del cambio di programma.
E' risultato muscolarmente gravoso, nella seconda parte del percorso, superare qualche ostacolo altimetrico e lottare coi secondi del cronometro cosa che detesto fare ma, nonostante un leggero cedimento nel tratto finale, il buon Luca  ha coronato il suo sogno di migliorare anche se di pochi secondi il personale sulla distanza. Bravo Luca !
Con le mani ghiacciate mi fermo al ristoro finale per bere un paio di bicchieri di tè caldo ed in barba alla stanchezza fisica non perdo l'occasione per gustarmi due belle fette di torta e soddisfare la mia innata voglia di dolce :-)
Decisamente provato ed infreddolito ,dopo una lunga passeggiata  riesco a scovare la palestra adibita a spogliatioio e godere della cosa che personalmente reputo la più rigenerante al termine di una competizione sportiva, una bella doccia calda !!!
Attendo l'arrivo di Fabio poi provo a telefonargli e ad inviargli un sms ma non si fa vivo poi all'improvviso suona il cellulare ed è lui che sorridente mi viene incontro all'interno della palestra :-)
Col gruppo della Sangiulianese, del quale fa parte il Catu quando compete nella multidisciplina, raggiungiamo il parcheggio dove avevamo lasciato in mattinata le nostre auto visibilmente affamati e desiderosi di metter qualcosa sotto i denti. Un quarto d'ora di viaggio ed ecco raggiunta la nostra agoniata meta ovverosia l' Agriturismo i Pini di Pessina Cremonese dove possiamo godere di un ambiente tipicamente rurale seduti all'interno della sala pranzo riscaldata da un bel camino. Classico menù con salumi ,risotto con porcini, tortelli, arrosto, verdure varie , polenta galleggiante nel condimento e per questo motivo non molto apprezzata dai commensali poi torte varie e caffè. Qualcuno non ha resistito alla tentazione dell'ammazza caffè  perchè ho notato "viaggiare" sulla lunga tavolata  una piccola damigiana di grappa :-O
Faticoso, così come lo è stato correre in mattinata, alzarsi dalla sedia dopo il pasto frugale :-D
Un sentito ringraziamento al Catu ed a tutti i commensali per la simpatia e l'aver potuto trascorrere una domenica all'insegna dello sport e della buona tavola ;-)

God bless you !!!

2 commenti:

e.ontini ha detto...

Ame.. un esempio per tutti ... grande

AME ha detto...

Eric detto da un atleta del tuo calibro è un vero piacere, peccato tu non sia venuto a Cremona però potrei fare a ritmo maratona la mezza a Carpenedolo e se ci sei ci si saluta :-)