mercoledì 17 ottobre 2007

L'amico fisioterapista

Stiamo parlando del grande Cristiano Cariboni valoroso triatleta e podista compagno di squadra sin da quando nel lontano 1996 fu fondato il Triathlon Lecco. Da tutti conosciuto come Cris è il mio fisioterapista di fiducia e di molti altri amici sportivi attratti dalla sua professionalità e competenza. Nonostante l'inevitabile dolore avvertito in alcuni trattamenti l'ambiente familiare e la simpatia del suddetto Cris rendono la seduta fisioterapica meno traumatica ed il poter dialogare nel contempo con un atleta è comunque un piacere.
Oggi reduce dalla dolorosa esperienza nella mezza di Pavia ,che mi ha costretto a sospendere la corsa per una serie di dolori tra l'inserzione del bicipite femorale e il gluteo in entrambe le gambe, mi sono recato al "Centro Resegone" di Vercurago dove operano una serie di fisioterapisti e il buon Cris dopo un'attenta manipolazione mi ha sottoposto ad una terapia laser disinfiammante. Oltre a ringraziarlo vivamente per le cure a me dedicate desideravo porre a conoscenza dei lettori del blog il link relativo al centro fisioterapico sopraccitato ossia
www.centroresegone.it

Thank you Cris !

2 commenti:

Monto75 ha detto...

io, da profano, lo chiamavo dolore all'anca, se parliamo della stessa cosa. Ho fatto l'ultimo trattamento ieri sera a quella sinistra mentre la destra l'ho trattata un paio di mesi fa.
il mio prode fisio Stefano, nonchè compagno di squadra è riuscito ad aggiustarmi anche stavolta!!!! unico problema, affronto uno sprint sociale domenica a Pogno con nelle gambe solo un lungo di domenica scorsa e un'uscita in bici. Sarà un disastro, ma fa niente, la sera cena sociale e dopocena ignorante!!!!!!!

AME ha detto...

il mio problema non risiede nell'anca ma sotto il gluteo e molto internamente tanto che quando corro non riesco a compiere una distensione fluida della gamba. Con il passare dei km. il movimento si fa più goffo e l'andatura ne risente.Poi di conseguenza scade il morale e con esso la voglia di soffrire.....
Per fare un o sprint se preparato ma forse a fine stagione uno comincia ad avere cali di tensione tranne che a tavola almeno per me.....