venerdì 30 novembre 2007

Voilà le vainquer !

Prima giornata di gare a Kontiolahti (FIN) e vittoria nella gara della 20 km maschile per il forte atleta transalpino Vincent Defrasne abile al poligono e capace di non commettere errori al contrario del secondo arrivato il norvegese Hanevold giunto a soli 23 secondi e che ha pagato a caro prezzo l'errore al tiro senza il quale avrebbe vinto la competizione. A completare il podio il russo Tchoudov a 30 secondi ed anch'egli incappato in un errore al poligono . Il mio paladino Bjorndalen ha sciorinato una negativa prestazione al tiro con ben 6 bersagli mancati e quindi con 6 minuti sul groppone non poteva che raccogliere un desolante 29° posto finale così come il detentore della Coppa del Mondo il tedesco Greis autore di una scialba prova e classificatosi al 25° posto. Complimenti all'esordiente italiano Christian Martinelli classificatosi 17° ed autore di una performance inattesa mentre deblacle su tutti i fronti per il resto della squadra italiana.
Un 'altra considerazione riguarda la squadra tedesca che ha toppato in pieno la prova inserendo solo due atleti nei primi 18 classificati con Graf giunto 5° quale miglior rappresentante.
Lo squadrone germanico si è però riscattato in campo femminile con la vittoria di Martina Glagow autrice di una prova perfetta così come la seconda arrivata la russa Moiseeva giunta a soli 6 secondi dalla tedesca. Anche il gradino più basso del podio vede la presenza di un'atleta teutonica vale a dire Simone Denkinger veloce sugli sci ma imprecisa negli spari con 2 errori al poligono. Ora spazio alle prove sprint oggi e domani dove spero in un pronto riscatto di Bjorndalen.

God bless you!

3 commenti:

luciano ha detto...

ciao Ame, seconde me ole Einar confida troppo sulla sua velocità con gli sci, e questo lo porta a commettere qualche errore di troppo al tiro...

ciao

AME ha detto...

concordo col giudizio ma l'anno scorso l'ho visto sparare splendidamente in alcune gare e in questo caso non ce n'è per nessuno......
è stato il primo a vincere una gara sia nel biathlon che nello sci di fondo le prime due dell'anno scorso nei rispettivi calendari. Ha perso la coppa perchè si è dovuto dividere tra i due sports

luciano ha detto...

chi troppo vuole nulla stringe...

speriamo si riprenda velocemente

ciao