lunedì 20 novembre 2006

Una mezza bella tosta!


Dopo l'esordio nella mezza di Trecate e il massacro elvetico a Tenero lo scorso sabato decido di contattare l'organizzazione dell' Alpin Cup per verificare se vi è l'opportunità d'iscriversi all'ultimo momento per la mezza da loro organizzata all'interno del Parco Nord a Sesto S.Giovanni cittadina dell'hinterland milanese. Ricevuto l'OK eccomi di buon ora all'interno del sopraccitato parco e dopo il ritiro del pacco gara incontro i primi amici triatleti e podisti quali il pluriultramaratoneta Rino Fumagalli che l'anno prossimo festeggerà il suo battesimo nel mondo IM nella mecca del triathlon a Roth, Ale Magni, Fede & Max Rovelli, il pres dell'Ironlario G.Luigi Ricchiuto grande amico che non vedevo da parecchio tempo. Anche il buon Emilio originariamente intenzionato a correre la mezza ha preferito accompagnare due suoi amici sulla distanza dei 10,5 km. Il solito scansafatiche! Scherzo..... lo so che ti stai applicando per stupire tutti l'anno prossimo. Nutrita la schiera degli amici podisti tra i quali oltre al gruppo dei miei nuovi compagni di squadra dei Runners Bergamo ritrovo l'inossidabile Norberto e il forte Guido dei Gamber di Concorezzo. La competizione si svolge su di anello di 10,5 km. da percorrere due volte e le rivelazioni sulla durezza del tracciato fornitemi dal Fede si rivelano tali cosicché le mie povere gambe ancora intossicate dalla maratona del precedente w.e. mi dimostrano tutto il loro dissenso quando affronto i saliscendi del percorso!
Mi ero ripromesso di correre senza strafare ma poi quando gareggio cerco sempre di sfruttare al massimo la condizione fisica del giorno e seppur non arrivando sfinito lo sforzo alla fine risulta essere rilevante.Degna di nota l'organizzazione e il pasta party finale per cui un applauso a tutti i volontari che hanno reso possibile l'evento. Dalla foto postata s'intravede sul volto dell'Ironmerd la sofferenza che stride con la frase fatta: "Lo sport fa bene alla salute" .
Ma ne siete veramente convinti?

4 commenti:

Osso ha detto...

Bravo Ame come sempre i tuoi report sono mitici, è un piacere leggerti.
Settimana prox ti fai vivo in piscina? Fammi sapere così ci accordiamo.
Ciao Roberto

Simone ha detto...

Oh Ame, ma non ti riposi mai?!?! Dopo una maratona la settimana dopo di spari un mezza! Complimenti!

Simone

AME ha detto...

di solito l'anno scorso molto spesso ad una maratona ne faceva seguito un'altra....con grande gioia per le mie articolazioni che ora meritano rispetto e riposo se voglio farne ancora qualcuna!

Talín ha detto...

Ma a la fine, dopo Bodensee ay fato la pasusa, o no? Sicuro di no!