lunedì 2 marzo 2009

Débâcle piacentina...

Quando ieri dopo circa 32 km di corsa continua non riuscivo a percorrere più di 200 metri per il forte dolore alle gambe ripensavo a come è dura ma per questo affascinante la legge dello sport.
Sapevo che avrei rischiato di terminare la Maratona di Piacenza in siffatte condizioni fisiche,reduce da una leggera influenza che mi aveva debilitato solo una settimana fa, ma sono come S.Tommaso quindi volevo verificare di persona...
Molti avrebbero abbandonato anzitempo la gara ma la parola ritiro non fa parte del mio personale vocabolario sportivo e se ho la certezza di poter arrivare al traguardo con le mie gambe entro il tempo massimo cerco di onorare l'evento ed accettare il verdetto del campo.
Ringrazio tutti i simpatici atleti dell' Ortica Team, capitanati dall' esuberante presidente Gianfranco, coi quali ho condiviso il dopo gara con le gambe sotto al tavolo gustando gnocco fritto ed altri deliziosi piatti gastronomici. Questa è la vera essenza dello sport amatoriale lasciarsi alle spalle la sofferenza di qualche ora prima e divertirsi tutti insieme.

God bless you !

5 commenti:

kaiale ha detto...

beh Ame,
la giornata no capita a tutti.
sei sempre un grande per me

Roberto C. ha detto...

Dai dai...ogni 70 maratone corse...1 l'ha si può fare godendosi il paesaggio....????! ;)

Monto75 ha detto...

grande guru!!! mi sei stato vicino nel dolore, io a fare 200km in bici sotto l'acqua e al gelo, tu a correre una maratona sulle ginocchia!!! che 2 bei bigoli!!! ahahah

AME ha detto...

@Ale: grazie come sempre per la stima ripsosta in me ma ormai sono in decadenza.. ti lascio il testimone!
@Roberto: il paesaggio era deprimente ma buona la fetta di torta al istoro dl 40°km ahahha
@Monto: tu potevi evitare di fare il bigolo.Solo il tuo Guru può permetterselo...hihi

Roberto C. ha detto...

No no che decadenza...a settembre hai il Powerman!

P.S.: ieri ho fatto la mezza e mi è bastato quello di paesaggio..immagino la maratona! Ottima però l'organizzazione (x quello che ho visto io)!

Forza AME!